29 Novembre Nov 2018 1715 11 days ago

Giornata dell’educazione finanziaria per le scuole superiori di Milano e del Nord Ovest Milano

Prima iniziativa di UBI Banca nella Social Innovation Academy sul tema del gioco d’azzardo e della prevenzione delle ludopatie

QR Code

Sono gli studenti delle scuole superiori di Milano e dei Comuni del Nord Ovest Milano i protagonisti dell’iniziativa organizzata oggi nella Social Social Innovation Academy di Cascina Triulza, il nuovo centro creato da Fondazione Triulza nel sito MIND per sviluppare formazione e progettualità in tutti gli ambiti dell’innovazione sociale e dello sviluppo sostenibile. A 200 di loro, studenti degli istituti IIS Paolo Frisi di Milano e ITIS Cannizzaro e IT Enrico Mattei di Rho, è stata dedicata una conferenza-spettacolo sul tema del gioco d’azzardo e della prevenzione delle ludopatie promossa da UBI Banca in collaborazione con la Fondazione per l’Educazione Finanziaria (FEDUF).

La conferenza spettacolo “Fate il nostro gioco”, a cura dei divulgatori scientifici di Taxi 1729, viene rappresentata per la prima volta alle scuole superiori del milanese e ha l’obiettivo di illustrare ai ragazzi le regole matematiche applicate alle varie forme di scommesse e al gioco d’azzardo, svelandone i lati nascosti, le scarse possibilità di successo e gli alti rischi, con l’obiettivo di prevenire la diffusione di questo pericoloso fenomeno tra i giovani e sensibilizzarli ai temi del risparmio.

Con quest’iniziativa UBI Banca avvia le attività sull’educazione finanziaria che, in collaborazione FEDUF e con Fondazione Triulza, intende sviluppare nella Social Innovation Academy del sito MIND. L’obiettivo è dar vita in Academy ad un polo sull’educazione finanziaria per le nuove generazioni, mettendo a disposizione di tutte le scuole di ogni grado dei territori che circondano l’area incontri, laboratori e attività focalizzate a sensibilizzare i bambini e i ragazzi sull’importanza del risparmio e della pianificazione finanziaria del proprio budget nel lungo termine, per essere in grado di rispondere ai nuovi bisogni e garantire a se stessi un tenore di vita adeguato in futuro.

UBI Banca, attraverso l’Area UBI Comunità espressamente dedicata al rafforzamento del legame con il territorio e con tutti i soggetti che ne compongono l’ecosistema socio-economico, interagisce con le Istituzioni al fine di promuovere partnership tra soggetti pubblici, soggetti del profit e del no-profit, per generare valore e sviluppo economico condiviso. L’adesione alla Social Innovation Academy di Fondazione Triulza si inserisce in tale percorso, con particolare attenzione allo sviluppo di iniziative nell’ambito dell’economia sociale e dell’educazione finanziaria.

“A pochi giorni dell’inaugurazione della Social Innovation Academy siamo orgogliosi di poter ospitare una nuova iniziativa dedicata ai ragazzi delle superiori del milanese su un tema così importante per le nuove generazioni, quello dell’educazione finanziaria. Fondazione Triulza, insieme a partner come UBI Banca, sta costruendo un ricco programma di iniziative nell'Academy dedicato ai bambini e ai giovani per approfondire tematiche legate all’innovazione e all’impatto sociale e ambientale, da mettere al centro dello sviluppo di MIND. Iniziative che diventano una risorsa per le scuole e per gli enti locali del territorio che circonda il sito, in particolari la città di Milano e i Comuni del Nord Ovest Milano", dichiara Massimo Minelli, Presidente di Fondazione Triulza.

“Il benessere sociale e lo sviluppo dei territori passa attraverso la promozione di comportamenti responsabili”, dichiara Vincenzo Algeri Responsabile Area UBI Comunità di UBI Banca. “Per questo UBI Banca è attiva da quasi 10 anni, in collaborazione con la Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio, con un piano nazionale di educazione finanziaria dedicato ai giovani, con l’obiettivo di offrire strumenti che guidino i ragazzi verso scelte consapevoli nell’uso del denaro e del valore del risparmio. La Social Innovation Accademy rappresenta per il nostro Istituto un luogo di confronto e di ibridazione con soggetti che condividono l’orientamento all’innovazione sociale ed allo sviluppo economico sostenibile”.

“La relazione tra educazione finanziaria, stabilità economica e cittadinanza consapevole è molto stretta - commenta Giovanna Boggio Robutti, Direttore Generale Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio - e l’acquisizione delle competenze necessarie non può più avvenire esclusivamente in famiglia, come è sempre avvenuto in passato. Il consolidamento della cultura economica inoltre è oggi un presupposto irrinunciabile per una maggiore inclusione sociale e lavorativa che deve necessariamente partire dai banchi della scuola”.

Hanno partecipato all'incontro: Massimo Minelli, Presidente Fondazione Triulza; Giorgio Bianchini, Municipio 8 Comune di Milano; Nicola Violante, Assessore ai Servizi socio-assistenziali, lavoro e formazione professionale Comune di Rho; Marco Dall’Orso, Direttore Sviluppo Immobiliare & Asset Management Arexpo; Corrado Cosenza, Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia ; Riccardo Tramezzani, Responsabile Macro Area Territoriale Milano - Emilia Romagna - UBI Banca; Giovanna Boggio Robutti, Direttore Generale Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio; Vincenzo Algeri, Responsabile Area UBI Comunità.