14 Aprile Apr 2016 1815 3 years ago

Human Factory Day: 9 maggio in Cascina Triulza

Terzo Settore ed enti di Ricerca insieme per sviluppare progetti sociali innovativi

QR Code

Fondazione Triulza organizza il primo evento dedicato al rapporto tra ricerca scientifico-tecnologica e società civile. A Cascina Triulza, unica struttura ancora operativa dell’ex area Expo.

Un’intera giornata di iniziative, progettate con il coinvolgimento di università, centri di ricerca, realtà del terzo settore. Per stimolare collaborazioni e progettualità future. E per dare vita a “Human Factory”: un luogo di condivisione permanente fra società civile e ricerca scientifica.

Fondazione Triulza, insieme al suo network di 67 organizzazioni, è impegnata già dalla fine di Expo 2015 per realizzare nel sito un Parco per l’Innovazione Sociale. Il primo passo concreto in questa direzione è la nascita di Human Factory, un luogo in cui promuovere nuove progettualità e partnership tra organizzazioni della società civile ed enti di ricerca. L’obiettivo è:

  • stimolare un rapporto circolare tra ricerca scientifico-tecnologica e organizzazioni della Società Civile
  • contribuire a far emergere dall’ambito sociale «domande» di ricerca
  • favorire l’applicazione dei risultati della ricerca scientifico-tecnologica in tutti gli ambiti della vita
  • facilitare la contaminazione tra mondi diversi e promuovere best practices in chiave europea
  • promuovere partnership strategiche tra la rete di organizzazioni di Fondazione Triulza e gli attori coinvolti nello sviluppo di un polo internazionale di ricerca nell’ex area Expo.

Il 9 maggio Fondazione Triulza organizza un’intera giornata di iniziative con il coinvolgimento di università e centri di ricerca e con la collaborazione di realtà del terzo settore da tutta Italia, che hanno proposto 40 progetti da presentare durante l’evento.

Il programma

Il programma della giornata prevede al mattino in Auditorium (ore 9.30-13.00) il convegno di apertura di Human Factory Day: “Ricerca e Società Civile insieme per rispondere ai bisogni sociali. Sfide e opportunità per innovare”. Intervengono rappresentanti delle Istituzioni, della società civile e del mondo della ricerca.

Dalle 14.00 alle 19.00 un pomeriggio di workshop tematici per la discussione e l’approfondimento di progetti realizzati dalle organizzazioni del terzo settore insieme a enti di ricerca. Nell’area espositiva di Cascina Triulza saranno presentati progetti del mondo della ricerca che potrebbero essere applicati in ambito sociale. Sono, inoltre, previsti momenti di incontro e di confronto informali. A breve sarà disponibile online il programma completo delle attività pomeridiane.

I Relatori

Per l’Università e la Ricerca partecipano: Cristina Messa, Rettore dell’Università degli Studi di Milano Bicocca; Gianluca Vago, Rettore dell’Università degli Studi di Milano; Dipak R. Pant, Professore di Antropologia ed Economia Sostenibile all'Università Carlo Cattaneo di Castellanza_LIUC; Roberto Randazzo, Avvocato e Docente di Social Innovation nel Politecnico di Milano Politecnico; Salvatore Majorana, Direttore Technology Transfer Office IIT di Genova.

Per la Società Civile e il mondo delle Imprese: Sergio Silvotti, Presidente di Fondazione Triulza; Massimo Minelli, Presidente Confcooperative Lombardia; Antonio Calabrò, Vicepresidente di Assolombarda, delega alla legalità e alla responsabilità sociale d’impresa; Pietro Barbieri, Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore; Davide Invernizzi, Direttore dell’Area Servizi alla Persona di Fondazione Cariplo; Sabina Siniscalchi, Vicepresidente Vicario Fondazione Triulza.

È prevista inoltre la partecipazione di Giuliano Pisapia, Sindaco del Comune di Milano e sono stati invitati a partecipare Maurizio Martina, Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali; Stefania Giannini, Ministro dell'istruzione, dell'Università e della Ricerca; Giulio Gallera, Assessore al Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale, Regione Lombardia, e Giuseppe Bonomi, Amministratore Delegato Arexpo SpA.

Per conoscere il programma della giornata e la modalità di partedipazione visitare la pagina "Human Factory Day"