27 Maggio Mag 2016 1426 2 years ago

ITALIA 2030: Governo, imprese e società civile di fronte alla sfida dello sviluppo sostenibile

Fondazione Triulza con ASviS nella promozione dell'Agenda2030, Sustainable Development Goals – SDGs

QR Code

In occasione della settimana europea dello sviluppo sostenibile (30 maggio – 5 giugno), l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), che riunisce più di 100 tra i più importanti soggetti dell’economia e della società civile italiana - tra cui Fondazione Triulza, organizza una conferenza nel corso della quale rappresentanti del Governo, del mondo imprenditoriale e della società civile presenteranno gli impegni che intendono assumere per contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Nell'ambito delle Conferenza “ITALIA 2030: Governo, imprese e società civile di fronte alla sfida dello sviluppo sostenibile” - evento che apre la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile e che ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica - l’ASviS, pone il tema al centro del dibattito politico ed economico, chiede a Governo, imprese e società civile un impegno forte per raggiungere i 17 Obiettivi e i 169 Target dell’Agenda 2030 (Sustainable Development Goals – SDGs), su cui anche l’Italia ha preso precisi impegni.

Il 77% degli italiani teme l’insicurezza globale e la distruzione dell’ambiente, ma solo il 9% sa cos’è l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Secondo i dati dell'Eurobarometro, infatti, solo il 30% degli italiani ha sentito parlare degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, il 60% pur avendone sentito parlare, non ne conosce il contenuto, il 27% ne ha una vaga idea e solo il 9% ne è realmente a conoscenza. Di fronte a questi dati, l’ASviS intende sensibilizzare gli operatori pubblici e privati, la pubblica opinione e i singoli cittadini sull’Agenda 2030, stimolare la ricerca e l’innovazione, proporre politiche per il raggiungimento degli Obiettivi, contribuire allo sviluppo di adeguati strumenti di monitoraggio.