8 Maggio Mag 2020 1049 18 days ago

L’Europa per la rinascita del Terzo Settore

Alleanza tra CSVnet Lombardia e Fondazione Triulza dedicata alla Cittadinanza Europea del Terzo Settore e dell’Economia Civile, un’opportunità di ripartenza

QR Code

Alla vigilia del giorno dell’Europa CSVnet Lombardia e Fondazione Triulza siglano una nuova alleanza che parte dal progetto BEEurope per rafforzare insieme strumenti, servizi e strategie che consentano alle organizzazioni del Terzo Settore e dell’Economia Civile italiane e lombarde di accedere alle opportunità dell’Unione Europea.

L’accesso alle risorse economiche e alle reti di conoscenza europee diventano oggi più che mai strategiche per l’innovazione e la riorganizzazione, delle cooperative, delle imprese sociali, e degli enti del terzo settore duramente colpiti dall’emergenza. La ripartenza del Terzo Settore, con i suoi valori, imprese e attività capillari sui territori, è un fattore indispensabile per una ripresa di tutto il sistema economico e sociale italiano verso uno sviluppo sostenibile in termini sociali e ambientali.

L’internazionalizzazione e l’accesso ai finanziamenti europei per la ripartenza e crescita delle organizzazioni trova alcuni strumenti concreti che verranno a breve presentati:

  • Analisi dei bisogni e supporto alla progettazione europea per le realtà del Terzo Settore e dell’Economica Civile, anche quelle di piccole dimensioni;
  • Diffusione di informazioni e percorsi di formazioni mirati per formare figure professionali specializzate nell’europrogettazione e per dare la possibilità alle organizzazioni di conoscere alcuni specifici fondi comunitari;
  • Contati e riferimenti Bruxelles per favorire la costruzione di politiche, strategie e programmi per il Terzo Settore.

Questa nuova alleanza per l’internazionalizzazione del Terzo Settore nasce dopo un percorso di confronto e di collaborazione tra Fondazione Triulza e CSVnet Lombardia, due organizzazioni con una significativa e riconosciuta esperienza nell’ambito della formazione, la ricerca di opportunità e il supporto alla progettazione europea che hanno deciso di unire know how e risorse in continuità con il progetto BEEurope.